Eventi SITeCS

Present and Future Approaches to the Control of Dyslipidaemias

Virtual Edition, from Dec 22, 2020
[continua a leggere]

Ipercolesterolemia familiare: diagnosi e terapia

Milano, 11 Dicembre 2019

[continua a leggere]

ECM FAD

Il controllo del colesterolo LDL: presente e futuro

[continua a leggere]

Il trattamento delle dislipidemie rare

[continua a leggere]

Newsletter

Per essere informati sulle novità di SITeCS iscrivetevi alla nostra newsletter inserendo il vostro indirizzo di posta elettronica

Area Soci

ECM FAD

Bookmark and Share

Il controllo del colesterolo LDL: presente e futuro

 

 

Il controllo del colesterolo LDL: presente e futuro

 

Brochure

 

 

 

 

 

 

Formazione A Distanza in modalità Asincrona

Periodo di validità del corso: Il corso sarà attivo dal 1 Giugno 2022 al 21 Dicembre 2022

 

Razionale

La terapia ipolipemizzante ha compiuto negli ultimi anni notevoli progressi. Si sono andate accumulando le evidenze relative al successo della terapia ipolipemizzante nella prevenzione cardiovascolare che hanno rafforzato il concetto di una strategia terapeutica individuale, disegnata sul rischio cardiovascolare globale e che proprio in funzione del rischio deve avere obiettivi diversi, anche molto ambiziosi che sino ad alcuni anni orsono apparivano irraggiungibili.

Si è fatta chiarezza su modelli terapeutici basati sull'associazione di più farmaci, un approccio non usuale nella terapia ipolipemizzante, ma largamente utilizzato in altri campi per il controllo di fattori di rischio cardiovascolare, come ad esempio l'ipertensione e si sono proposti nuovi modelli sfruttando l'associazione tra farmaci con meccanismi d'azione complementari.

Si sono infine aperte nuove prospettive con lo sviluppo di potenti molecole, biologiche e non, che interferiscono a vari livelli con i meccanismi coinvolti nel metabolismo intra ed extracellulare dei lipidi e delle lipoproteine aterogene.

Questo corso, che riassume lo stato delle conoscenze sulle risorse terapeutiche disponibili in funzione degli obiettivi da raggiungere, si propone come un aggiornamento redatto da un gruppo di colleghi che da tempo si occupano, da varie prospettive, della prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Il corso, focalizzando l'attenzione sul ruolo delle lipoproteine circolanti in particolare delle lipoproteine aterogene che contengono apolipoproteina B e sull'utilità e sulle modalità della terapia ipolipemizzante, si propone di fornire ai colleghi, specialisti e non, una visione equilibrata delle conoscenze attuali e delle prospettive future, che può essere di supporto per le appropriate scelte terapeutiche, anche le più innovative.



Programma:

Articolo di studio (in formato pdf)

• Le lipoproteine a bassa densità causano malattia cardiovascolare aterosclerotica - evidenze dalla genetica, dall’epidemiologia e dagli studi clinici
A consensus statement from the European Atherosclerosis Society Consensus Panel

Giornale Italiano dell’Arteriosclerosi 2017; Anno 8 N.2

La lettura dell’articolo è propedeutica per un’ottimale comprensione del ruolo fondamentale del controllo delle LDL nella gestione della malattia cardiovascolare aterosclerotica




Letture videoregistrate

Evidenze dalla genetica, dall’epidemiologia e dagli studi clinici
Riduzione dei livelli di colesterolo LDL per fermare la progressione di patologia CV • A.L. Catapano

Lo scenario attuale delle terapie ipolipemizzanti

Il punto di vista del lipidologo • M. Arca
Il punto di vista del cardiologo • P. Calabrò

Lo scenario futuro
Meccanismo d’azione di Inclisiran • G.D. Norata
Inclisiran: Efficacia e safety • P. Perrone Filardi

Quali pazienti possono maggiormente beneficiare dalla terapia con Inclisiran?
Il paziente in prevenzione secondaria • F. Colivicchi
Il paziente con HeFH • M. Averna

Novità nel trattamento delle dislipidemie
Come Inclisiran può modificare l’approccio clinico all’ipercolesterolemia • A. Zambon

Relatori e Tutor

Marcello Arca - Università La Sapienza, Roma
Maurizio Averna - Università degli Studi di Palermo
Paolo Calabrò - Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Caserta
Alberico L. Catapano - Università degli Studi di Milano
Furio Colivicchi – Presidio Ospedaliero San Filippo Neri, Roma
G. Danilo Norata - Università degli Studi di Milano
Perrone Filardi - Università Federico II, Napoli
Alberto Zambon - Università degli Studi di Padova


Responsabile scientifico
Alberico L. Catapano - Università degli Studi di Milano


Evento formativo E.C.M. N.200 – 351259

Crediti formativi: 9
Obiettivo formativo: 1 - Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)
Accreditati per la professione di:
Medico Chirurgo – tutte le discipline;

Farmacista – tutte le discipline.
Scheda del corso

 


Materiale di approfondimento in formato pdf

• 2021 ESC Guidelines on cardiovascular disease prevention in clinical practice: Developed by the Task Force for cardiovascular disease prevention in clinical practice with representatives of the European Society of Cardiology and 12 medical societies With the special contribution of the European Association of Preventive Cardiology (EAPC)
European Heart Journal 2021;42:3227–3337

• 2019 ESC/EAS Guidelines for the management of dyslipidaemias: Lipid modification to reduce cardiovascular risk: The Task Force for the management of dyslipidaemias of the ESC and EAS
European Heart Journal 2020;41:111-188

• Triglyceride-rich lipoproteins and their remnants: Metabolic insights, role in atherosclerotic cardiovascular disease, and emerging therapeutic strategies A consensus statement from the European Atherosclerosis Society Consensus Panel
European Heart Journal 2021;42:4791–4806

• Rare dyslipidaemias, from phenotype to genotype to management: A European Atherosclerosis Society task force consensus statement
Lancet Diabetes Endocrinol. 2020; 8:50-67

• Monografico Aterosclerosi
Giornale Italiano dell’Arteriosclerosi 2021; Anno 11 N.1

• Nuove terapie ipolipemizzanti per i pazienti con ipercolesterolemia familiare
Position Paper della Società Italiana per lo studio della Arteriosclerosi

Giornale Italiano dell’Arteriosclerosi 2016; Anno 7 Suppl.2

 

 

 

Portale SITeCS dedicato alla FAD